Il segreto di Aubrey Plaza per una pelle luminosa è tra i migliori trattamenti che ho provato.

Aubrey Plaza's secret to glowing skin is one of the best treatments I've tried.

Valutiamo in modo indipendente tutti i prodotti e servizi consigliati. Se fai clic sui link che forniamo, potremmo ricevere una compensazione. Scopri di più.

Adoro quando i facialist di fama offrono a tutti noi la possibilità di accedere ai loro trattamenti da red carpet anche a casa nostra. Prendiamo ad esempio Ole Henriksen: una spa fisica che è diventata un punto di riferimento per le celebrità per i trattamenti viso, ma le sue formule sono disponibili anche presso Sephora. Ad esempio, Aubrey Plaza ha recentemente visitato il centro e ha provato l’ultima creazione del marchio, la maschera viso Ole Henriksen Dewtopia Flash Acid – un trattamento viso in un barattolo da $50 che anche le persone comuni possono utilizzare. Io l’ho provata e posso testimoniare la luminosità eccezionale e degna di una celebrità che dona alla pelle.

La maschera viso Ole Henriksen Dewtopia Flash Acid è un trattamento esfoliante che offre una pelle visibilmente più radiosa in meno tempo di quanto ci voglia per chiamare un Uber. La formula, che si basa su una combinazione di acidi alfa idrossi e beta idrossi approvati dai dermatologi, leviga, ammorbidisce e illumina la pelle in cinque minuti. L’acido alfa idrossi (AHA) compare sotto forma di acido glicolico con una concentrazione del 10%, mentre l’acido poliidrossiacetico (PHA), meno conosciuto ma altrettanto importante, ha una concentrazione del 15%. Insieme a un tocco di acido beta idrossi (BHA), questi tre esfolianti chimici creano un effetto luminoso totale.

Oltre a eliminare le cellule morte e opache della superficie della pelle, l’acido glicolico “ha dimostrato di favorire la produzione di nuovo collagene e migliorare la texture della pelle e le linee sottili”, ha affermato in passato la dermatologa Melanie Palm, MD, a HotSamples. L’acido poliidrossiacetico è un’alternativa più delicata rispetto ad altri acidi, ma comunque in grado di donare luminosità. Come ha condiviso in passato la dermatologa Ava Shamban, MD, con HotSamples, i PHA possono attenuare l’aspetto delle linee sottili. La stella finale dell’esfoliazione cutanea, l’acido salicilico (BHA), è un ottimo purificatore dei pori poiché penetra nell’eccesso di sebo e nei detriti che ostruiscono. Infine, la formula contiene aloe, che idrata intensamente e lenisce la pelle, rendendola ideale dopo l’esfoliazione, quando la pelle può spesso sentirsi leggermente tirata o sensibilizzata.

Di solito includo la maschera nella mia routine due volte a settimana e con un uso continuativo, secondo il marchio, vedrai le linee sottili attenuarsi, i pori diminuire e la texture e il tono generale migliorare. Dopo un mese di applicazione diligente, ho constatato che queste affermazioni si sono avverate come promesso.

Per quanto riguarda la consistenza del prodotto? Sinceramente, stento a trovare aggettivi. Non proprio simile a una lozione, ma certamente non liquido, la formula è “spessa e soffice”, secondo il marchio. L’artigiana in me vorrebbe paragonarla alla colla Elmer’s, anche se senza appiccicosità o screpolature. Una piccola quantità di prodotto va molto lontano; una nocciolina di dimensioni di un’oliva sarà sufficiente.

Da notare anche il riflesso iridescente e galattico del prodotto. È assolutamente affascinante, tanto da spingermi a seguire lo schema di esfoliazione quindicinale che ho stabilito per me stessa. Per quanto riguarda l’olfatto, il profumo, definito dal marchio come “un profumo di limone e zucchero di origine naturale”, è frizzante senza essere troppo profumato o invadente.

Per ottenere un incarnato più luminoso e morbido in soli cinque minuti, acquista la maschera flash che ha utilizzato Aubrey Plaza – così come io con risultati eccezionali. La maschera viso Ole Henriksen Dewtopia Flash Acid è disponibile presso Sephora a $50; fidati di me, i risultati impeccabili e veloci di questo peeling giustificano il prezzo.