Il rappresentante di Sam Asghari risponde alle accuse secondo cui Sam minacerebbe di sfruttare Britney Spears.

Il rappresentante di Sam Asghari risponde alle accuse di sfruttamento di Britney Spears.

Il rappresentante di Sam Asghari ha smentito le voci secondo cui Sam sta minacciando di rivelare informazioni imbarazzanti su Britney Spears. (Promemoria: una fonte ha detto a Page Six che Sam sta “tentando di negoziare concessioni al di là del suo accordo pre-matrimoniale e minacciando di rendere pubbliche informazioni straordinariamente imbarazzanti su Britney a meno che non gli venga pagato. Quindi è su questo che Sam è concentrato.”)

Parlando con E! News, il rappresentante di Sam ha detto: “Ci sono molte affermazioni secondo cui Sam sta mettendo in discussione l’accordo pre-matrimoniale e minacciando di sfruttare la sua ex-moglie con video. Tuttavia, tutte queste affermazioni sono false, poiché non è mai stata diretta verso di lei alcuna intenzione negativa e non lo sarà mai. Sam l’ha sempre supportata e continuerà a farlo.”

Ieri sera, Sam ha rotto il silenzio sul divorzio su Instagram, dicendo “Dopo 6 anni di amore e impegno reciproco, mia moglie ed io abbiamo deciso di terminare il nostro percorso insieme. Conserveremo l’amore e il rispetto che abbiamo l’uno per l’altra e le auguro sempre il meglio. Le cose succedono. Chiedere privacy sembra ridicolo, quindi chiedo a tutti, compresi i media, di essere gentili e premurosi.”

Sam Asghari//Instagram

Sam ha presentato istanza di divorzio mercoledì, poco dopo che TMZ ha diffuso la notizia che lui e Britney si erano “separati dopo una lite esplosiva.”

Una fonte ha detto a People che Britney è “di ottimo umore nonostante tutto quello che sta succedendo” e che “ovviamente non è mai una cosa facile da affrontare, ma rimane positiva e si concentra sul futuro.” La fonte fa anche notare che Britney si sta concentrando sulla “pubblicazione di un libro, ha un prossimo campo di scrittura e sta ottenendo canzoni da alcuni grandi artisti. Idealmente le piacerebbe fare presto un nuovo album e magari una canzone potente per il lancio del libro.”