Julia Stagione 2 va nel sud della Francia, e abbiamo le foto in esclusiva

Julia Stagione 2 nel sud della Francia, foto in esclusiva

Se non hai ancora visto la prima stagione di Julia, sulla straordinaria ascesa dell’iconica Julia Child e della sua serie TV, The French Chef, fallo immediatamente. La serie acclamata dalla critica – che ha debuttato su Max (precedentemente HBO Max) nella primavera del 2022 – tornerà per la seconda stagione la settimana prima del Ringraziamento (il 16 novembre, per essere precisi) con altri otto episodi che ampliano l’universo di Julia, sia metaforicamente che letteralmente.

Un esempio: la seconda stagione di Julia si sposta sulla Costa Azzurra e a Parigi per i primi tre episodi, che continuano a mescolare l’umorismo caratteristico dello spettacolo con commenti illuminanti su cosa significasse non solo essere una donna negli anni ’50 e ’60, ma una donna che persegue il suo secondo atto, e lo fa senza scuse.

Per celebrare l’occasione, HotSamples ha un’anteprima esclusiva di Julia Child (la straordinaria Sarah Lancashire) e Simca Beck (Isabella Rossellini) riunite nel sud della Francia, che serve come sfondo spettacolare completo di avventure culinarie epiche.

Per portare quegli episodi alla vita, lo show è stato girato sul posto l’estate scorsa nelle regioni della Provenza, Nizza, Cannes, Antibes e Parigi. “Voglio dire, era lavoro, ma è stato fantastico”, racconta l’executive producer Erwin Stoff a HotSamples. “Abbiamo vissuto tutti l’esperienza di quegli episodi. Così come vedi Julia e suo marito Paul godersi la Francia, anche noi l’abbiamo fatto allo stesso modo. Sarah Lancashire, in particolare, ha un affetto e un amore enormi per quella parte della Francia, quindi era così felice di essere lì. Ogni tanto ti pizzichi e pensi: ‘Oh, questo è un lavoro, suppongo. Ma di certo non sembra.'”

“Siamo andati effettivamente in un paio di veri mercati contadini per vederli, incluso uno a Biot sulla Costa Azzurra, che ha letteralmente 1.000 anni”, ricorda l’EP Erwin Stoff. “Il paese è stato quasi estinto un paio di volte a causa della peste, ma tutti gli edifici sono ancora lì. E poi il paese è stato ripopolato diverse volte. Quindi abbiamo costruito il nostro mercato contadino lì [per permettere a Julia di fare la spesa].”

Sebastien Gonon/MAX

“Credo che fossero 39 gradi quando erano in Francia”, dice l’executive producer Kimberly Carver. “Ricordo di aver ricevuto note dalla produzione che dicevano che stavano tutti morendo [dal caldo], ma non sembrava affatto così!” (Forse è stata la limonata di Simca a fare il trucco.) Nella foto: Nicolas Briançon nel ruolo di Jean Fischbacher, Isabella Rossellini nel ruolo di Simca Beck e David Hyde Pierce nel ruolo di Paul Child.

Sebastien Gonon/MAX

Simca di Isabella Rossellini e Julia di Sarah Lancashire vanno in bicicletta nel sud della Francia per iniziare la seconda stagione. “Entrambe erano completamente a loro agio sulle biciclette ed è stato divertentissimo”, dice Stoff. “[Girare Julia] è un’esperienza di vita completamente diversa. Abbiamo lavorato duramente perché le giornate di ripresa in Francia sono più brevi, ma poi c’era il tempo per la cena ogni sera [con tutti]. È stato molto divertente.”

Sebastien Gonon/MAX

Stoff racconta a HotSamples che il cambiamento più grande dalla prima alla seconda stagione è l’adattamento di Julia e Paul a questa nuova vita pubblica (nella foto, a Parigi al Plaza Athénée). “Si rende conto che ha ora una responsabilità più grande nei confronti della PBS.”

Sebastien Gonon/MAX

Rachel Bloom è una nuova aggiunta al cast di questa stagione. “È brillante”, dice Carver a HotSamples. “Arriva per aiutare Alice e si scontrerà un po’ con Russ.” (Nella foto qui con Brittany Bradford, che interpreta Alice).

©Seacia Pavao/MAX

Il ritorno di Julia non poteva venire in un momento migliore, soprattutto ora che c’è un vuoto delle dimensioni di una Marvelous Mrs. Maisel nel panorama televisivo. I costumi perfetti per l’epoca dello spettacolo e il design dei set sono esteticamente sorprendenti, mentre il dialogo e i temi sottostanti, come l’invecchiamento e il movimento delle donne, conferiscono una certa gravità a ciò che si sta preparando dietro le quinte.

“Julia Child è entrata nel suo apice quando ha capito: ‘Aspetta un attimo, posso farlo'”, dice la produttrice esecutiva Kimberly Carver. “Ci sono così tante donne che hanno 50 anni e che sentono di non sapere cosa fare [nella vita]. Hanno cresciuto i loro figli e così via. Per me, questo è sempre stato il tema che volevo vedere, e vedere questa donna farlo… Julia ha cambiato tutto. Ha cambiato la televisione pubblica. Ha cambiato quanto semplice potesse essere fare questo cibo. E ha cambiato la cultura del cibo e dove si trova oggi. Julia, con la sua spontaneità, il suo spirito, la sua sincerità, ha reso la cucina più divertente. E ha reso la cucina americana un luogo dove ci si può divertire”.

Stoff è d’accordo. “Julia Child non si è mai arresa e non ha mai permesso al successo di cambiarla. Non ha mai perso la sua autenticità. E tutti quelli con cui ho mai lavorato che hanno avuto successo sono stati abbastanza intelligenti da sapere che la loro autenticità è ciò che li ha portati lì”.

Allora, cos’altro sappiamo della seconda stagione dello spettacolo? Dalla data di debutto ai titoli degli episodi, ecco la tua guida per la nuova stagione.

Dove ci eravamo lasciati alla fine della prima stagione?

Julia dice a Hunter (il suo capo a WGBH) che è pronta a fare una seconda stagione di The French Chef, ma prima ha bisogno di un po’ di tempo per decomprimere e fare delle ricerche – in Francia, ovviamente. Nel frattempo, con lo spettacolo di nuovo in onda, la produttrice di Julia, Alice, dice a Isaac – il suo nuovo interesse amoroso – che dovrà dare priorità al lavoro, creando così problemi alla loro nascente relazione. Alla fine della stagione, Avis decide di essere pronta a tornare là fuori e vivere davvero la vita, mentre Julia e Paul brindano al loro successo e ad altre avventure future. Partiamo per la Francia!

Qual è la sinossi ufficiale per la seconda stagione?

Secondo la sinossi ufficiale, ecco cosa sappiamo: “Con il suo spettacolo in onda e con un programma di cucina settimanale praticamente sconosciuto all’epoca, Julia affronta la sua crescente fama e celebrità. Dopo aver trascorso del tempo molto necessario in Francia mentre si prepara per la sua seconda stagione [di The French Chef], Julia visita una vasta varietà di rinomati ristoranti e chef sia nel sud della Francia che negli Stati Uniti a Washington D.C. e ovviamente a Boston. Le questioni sociali presenti nel panorama sociale odierno si riflettono nel viaggio di Julia mentre lei e il suo team guidano la televisione pubblica guidata dalle donne”.

La produttrice esecutiva Kimberly Carver dice che Julia e Paul arriveranno a patti con ciò che accade mentre lo show diventa ancora più popolare e come affrontano lo stress e la pressione nel mantenere il suo successo pur mantenendolo fresco e nuovo. Lo stesso vale per il team di WGBH, che viene sotto pressione per replicare il successo di Julia con altri spettacoli. “Erano solo una piccola stazione di radiodiffusione pubblica locale [finché è arrivata Julia], quindi vedrete la follia che accade [con il successo]”.

Nel frattempo, il produttore esecutivo Erwin Stoff dice che la vita di tutti si complica a causa della improvvisa fama di Julia. Ma non è tutto stressante. “Le persone che ruotano attorno a Julia sperimenteranno nuovi mondi e sfide a causa del successo che ha”.

Russ è destinato a fare solo documentari per WGBH? E Alice sacrificherà la sua vita personale per garantire il successo di The French Chef?

Seacia Pavao/MAX

Quando inizierà la seconda stagione?

Giovedì 16 novembre, con tre episodi, seguiti da uno a settimana fino alla finale di giovedì 21 dicembre. “La seconda stagione riguarda il cibo e la famiglia e l’incontro, quindi il team di Max ha pensato che avesse più senso effettivamente far debuttare lo spettacolo più vicino al Ringraziamento, quando le famiglie sono insieme”, dice Carver. “È una strategia brillante”.

Chi tornerà in questa stagione?

Gli attori principali includono Sarah Lancashire (“Julia Child”), David Hyde Pierce (“Paul Child”), Bebe Neuwirth (“Avis DeVoto”), Brittany Bradford (“Alice Naman”), Fran Kranz (“Russ Morash”), Fiona Glascott (“Judith Jones”) e Robert Joy (“Hunter Fox”). Gli ospiti che ritornano includono Judith Light (“Blanche Knopf”), Isabella Rossellini (“Simone ‘Simca’ Beck”), Tosin Morohunfola (“Isaac”), Christian Clemenson (“James Beard”), e altri ancora.

Non importa quanto cambino le cose per i Child, una cosa rimane la stessa: il loro costante amore e supporto.

Seacia Pavao/MAX

Cosa c’è di nuovo nel cast?

Rachel Bloom si unisce a Julia come “Elaine Levitch”, una regista di grande potenza che arriva a WGBH da CBS. Secondo Carver, gli agenti di Bloom si sono fatti avanti dicendo che voleva essere nello spettacolo. “Ha semplicemente detto: ‘Voglio essere in Julia’. Penso che sia ciò che rende lo spettacolo – i personaggi e l’incredibile talento”.

In altre notizie sul cast, Stockard Channing appare all’inizio della stagione, così come Craig Bierko.

I titoli degli episodi ci fanno venire l’acquolina in bocca. Cosa ci aspetta nella seconda stagione?

Nel caso in cui ti piaccia pianificare le tue cene in base agli episodi che vengono trasmessi, ecco i titoli ufficiali degli episodi della seconda stagione, di seguito. I primi tre episodi andranno in onda giovedì 16 novembre, seguiti da uno a settimana ogni giovedì, fino alla finale il 21 dicembre 2023.

Episodio 201 – Loup en Croûte (data di trasmissione: giovedì 16 novembre)

Episodio 202 – Pollo fritto (data di trasmissione: giovedì 16 novembre)

Episodio 203 – Anatra in pressa (data di trasmissione: giovedì 16 novembre)

Episodio 204 – Mousse al cioccolato (data di trasmissione: giovedì 23 novembre, Ringraziamento)

Episodio 205 – Bûche De Noël (data di trasmissione: giovedì 30 novembre)

Episodio 206 – Chartwinkerie (data di trasmissione: giovedì 7 dicembre)

Episodio 207 – Gamberi e polenta (data di trasmissione: giovedì 14 dicembre)

Episodio 208 – Aragosta all’americana (data di trasmissione: giovedì 21 dicembre)

C’è un trailer?

Non ancora, ma lo pubblicheremo qui non appena sarà disponibile.

Chi è il team dietro Julia?

Lionsgate e 3 Arts Entertainment, per uno. Chris Keyser è il produttore esecutivo dello show, insieme al creatore Daniel Goldfarb. Erwin Stoff di 3 Arts Entertainment, Kimberly Carver, Donna E. Bloom, Charles McDougall ed Erica Lipez sono anche produttori esecutivi. Todd Schulkin è un produttore consulente per conto della Julia Child Foundation for Gastronomy and the Culinary Arts.

Al momento del rinnovo per la seconda stagione, Sarah Aubrey di Max, che è responsabile dei contenuti originali dello streamer, ha detto: “Sarah Lancashire ci ha fatto entrare nella vita di Julia Child, una pioniera che, tra i suoi molti successi, ha ridefinito le possibilità della televisione pubblica e, di conseguenza, ha portato la cucina francese e la cultura nelle case americane. Siamo grati al nostro team creativo, guidato da Chris Keyser e Daniel Goldfarb, e al talentuoso cast che ci ha incantato con un’infinità di calore e fascino. Julia è lo spettacolo perfetto per questo momento e non vediamo l’ora di servire ancora di più nella seconda stagione”.

Sotto, guarda come Lancashire si trasforma nell’iconica chef e personalità televisiva:

Jessica Radloff è l’editor senior della HotSamples per la West Coast e autrice del libro di successo del New York Times The Big Bang Theory: The Definitive, Inside Story of the Epic Hit Series.