Pinterest sta lanciando una nuova tecnologia per la tipologia di corpo per un feed più inclusivo

Pinterest lancia nuova tecnologia per tipologia corpo per feed inclusivo

Cortesia di Pinterest

Pinterest è più di un semplice posto per l’ispirazione per i matrimoni e i tutorial sulle treccie (anche se è fantastico anche per questo). La piattaforma è il terreno di coltura per alcune delle tendenze più grandi della moda, tra cui Barbiecore e Mermaidcore.

Pinterest è anche un grande sostenitore dell’inclusività nella tecnologia, soprattutto con il lancio di un filtro di ricerca che ti permette di ordinare i risultati di ricerca per tipi di capelli, il che significa che per la prima volta chiunque, dal tipo 1A al 4C, può cercare ispirazione per i capelli da persone che hanno la sua stessa texture. Lo stesso vale per la funzione di ricerca del tono della pelle della piattaforma, un salvavita per coloro che hanno tonalità di pelle poco rappresentate e che non devono più scorrere decine di post per trovare uno che rispecchi le loro esigenze.

Ora, Pinterest va oltre l’inclusività, lanciando una nuova tecnologia di intelligenza artificiale per garantire ispirazione di moda per tutte le forme e dimensioni.

Cortesia di Pinterest

La nuova tecnologia per il tipo di corpo utilizza l’intelligenza artificiale per identificare le forme, le dimensioni e la struttura del corpo per aumentare la rappresentanza nella moda femminile e l’ispirazione per i matrimoni. Ciò significa che qualsiasi cosa tu cerchi mostrerà risultati per tutti i tipi di corpo e sarà diversificata di default.

“A Pinterest, crediamo che l’ispirazione inizi con l’inclusione. Ecco perché continuiamo a sviluppare esperienze di prodotto inclusive che rendono più facile trovare le migliori idee che sembrano fatte per te”, ha dichiarato Sabrina Ellis, Chief Product Officer di Pinterest, in una dichiarazione. “Con l’aggiunta potente della nostra nuova tecnologia per il tipo di corpo ai nostri sforzi di intelligenza artificiale inclusiva, abbiamo migliorato la rappresentanza dei diversi tipi di corpo sulla piattaforma del 5x nelle ricerche correlate alla moda femminile negli Stati Uniti”.

Per creare questa nuova funzionalità, Pinterest ha coinvolto la National Association to Advance Fat Acceptance (NAAFA); la modella e sostenitrice delle taglie Tess Holliday; e le Pinterest Creators Natalie Craig, Kellie Brown e Stefany Brito.

Cortesia di Pinterest

La NAAFA, che da oltre 50 anni lavora per proteggere i diritti delle persone grasse e migliorare la qualità della vita delle persone con corpi più grandi, sa che “gli spazi dei social media possono essere particolarmente duri per le persone più grandi”, afferma Tigress Osborn, presidente della NAAFA.

“I troll sono implacabili, soprattutto nei confronti delle donne grasse che osano indossare qualcosa di diverso dai vestiti neri larghi, ma Pinterest è sempre stato più sicuro e accogliente rispetto a molti altri spazi online”, continua. “Lavorare con Pinterest per garantire che i corpi più grandi siano mostrati nei risultati di ricerca segnala agli utenti di tutte le taglie che ogni corpo merita di essere incluso e ispirato”.

In definitiva, spera che “il nostro lavoro con Pinterest ispiri altre aziende a unirsi al movimento”.