Sarah Michelle Gellar ha resuscitato il caschetto ondulato di Taylor Swift del 2014 per il tour Eras

Sarah Michelle Gellar ha resuscitato il caschetto ondulato di Taylor Swift del 2014.

Questo weekend, le star sono scese in campo per i concerti della serie Eras Tour di Taylor Swift a Los Angeles – da Sofia Vergara a Mindy Kaling e Emma Roberts. Ma forse nessuno era più impegnato nel loro look da concerto di Sarah Michelle Gellar.

Dopo aver avuto quello che alcuni potrebbero considerare la settimana migliore di sempre, Sarah è tornata a casa dalla sua vacanza in famiglia in Italia e si è subito recata allo show di Swift allo stadio SoFi il sabato. E per l’occasione, Gellar ha imitato lo stile della cantante del 2014 e ha lasciato i suoi capelli biondi scendere in un lob ondulato con una riga laterale estrema e frangette lunghe. “Capelli di Taylor da @barbdoeshair”, ha scritto come didascalia a una foto ravvicinata dello stile ispirato a Swift – che ha abbinato con un rossetto rosa scuro e trucco occhi fumoso – sulla sua Instagram Story.

Per quanto riguarda il suo abbigliamento, l’attrice indossava un crop top argentato paillettato sotto un blazer abbinato, un paio di jeans alla mamma lavaggio chiaro e sneakers bianche. Ha accessoriato con una borsa a tracolla nera, orecchini oversize e un polso pieno di braccialetti di amicizia con perline della Eras Tour.

“Ufficialmente nella mia Era Eras”, ha scritto Gellar come didascalia a una presentazione di foto e video su Instagram, tra cui una foto dietro le quinte con Este Haim, un terzo della band pop-rock composta dai fratelli Haim, e un video di lei e l’amico e co-protagonista di Buffy l’ammazzavampiri Seth Green che cantano insieme a “I Knew You Were Trouble”.

Taylor potrebbe aver avuto un’idea che SMG fosse in pubblico e durante lo show ha cantato “You’re On Your Own, Kid”, che molti fan hanno soprannominato l’inno di Buffy Summers. “Taylor che canta ‘you’re on your own, kid’ ieri sera è così buffy codificato 😭”, ha scritto un fan nella sezione dei commenti al post di Gellar, mentre un altro ha aggiunto: “Come ci si sente a sapere che ha suonato ‘you’re on your own kid’ appositamente per te”.