Smettila di pensare di non poter indossare il bianco dopo il Labor Day, perché puoi farlo al 100 percento

Smettila di pensare che non puoi indossare il bianco dopo il Labor Day, puoi farlo al 100%.

Getty Images

Qualcun altro inizia inconsciamente a mettere via tutti i suoi vestiti bianchi non appena inizia settembre? Sì, strano, vero? Per troppo tempo, il consenso generale era che il colore fosse assolutamente vietato da indossare dopo il Labor Day per…chissà quale motivo. Ma poiché è stata una regola sociale apparentemente universale, persone come me esitano a indossare bianco o varie sfumature di questa tonalità in autunno.

Se ti sei mai sentito così, allora sono qui per dirti che è stato tutto un mito, e un mito con una storia totalmente poco convincente e classista. In poche parole: sì, puoi e dovresti assolutamente indossare bianco dopo il Labor Day quanto ti pare. Lascia che ti dia più dettagli su come è nato e perché è

Come è nata questa regola e chi l’ha seguita?

Quindi, questo detto di stile risale al XIX secolo, amici miei. Gli elitisti hanno creato questa regola di moda per distinguersi dalle persone con “nuovi soldi” (che, lo so, è incredibilmente sciocco da pensare ora). Le persone abbastanza ricche da sfuggire alla vita in città durante i mesi più caldi indossavano bianco perché era diventata la tonalità estiva non ufficiale. “Erano gli interni che cercavano di tenere fuori altre persone”, ha detto Valerie Steele, direttrice del Museo presso l’Istituto di Tecnologia della Moda, a Time. Ha aggiunto: “…e gli esterni che cercavano di entrare dimostrando di conoscere le regole”.

Edward Berthelot

Ma ci sono anche alcune speculazioni che il Labor Day segnasse l’ultimo giorno dell’estate, il che faceva automaticamente mettere via i vestiti estivi (come i costumi da spiaggia e molti capi bianchi) e aggiornare il guardaroba con l’abbigliamento autunnale (cioè, capi di tonalità più scure). “Se guardi qualsiasi fotografia di qualsiasi città in America negli anni ’30, vedrai persone vestite di scuro”, ha detto Charlie Scheips, autore di American Fashion, a Time, spiegando che c’erano civili che indossavano assolutamente qualsiasi colore in quel periodo, indipendentemente dalla stagione. Ha comunque sottolineato che il bianco era effettivamente un colore preferito per l’estate.

Ecco perché non importa più.

Dato che sembra esserci qualche opinione su quale fosse effettivamente la regola, penso che sia giusto dire che non è nemmeno più una “regola”. Forse allora era molto di più un grave errore di stile, ma posso dirti che oggi non conta assolutamente nulla. Indossa bianco dopo il Labor Day! Indossalo quando ti pare!! E, a dire il vero, ora che conosci le origini del tabù di stile a lungo durato, potresti sentirti ancora più incline a indossare tonalità di crema ininterrottamente quest’autunno. (Intendo, lo stesso vale per me?) Perché fondamentalmente, l’idea di mettere via tutti i capi di colore avorio non appena finisce l’estate è un po’ elitista al peggio, e totalmente arbitraria al meglio. Soprattutto perché un outfit monocromatico nello splendido, incolore bianco è fantastico. Inoltre, ehm, ciao: non dimentichiamoci dei bianchi d’inverno. È una tendenza che esiste da molto tempo, probabilmente perché maglioni e cavi di colore bianco sono adorabili nel freddo.

Maglietta corta avvolgente Jacquemus

NBD Prosecco Jumpsuit

Coach Kellie Leather Mules

Embi Studios Sirus Trouser Set

Mejuri Bold Pearl Trio Hoop Earrings

Play Hard Tennis Jacket

Good American Good American Weekend Shorts

Two-Toned Bodysuit

Plus MWL Flex Cutout-Back Tank

Throwback Cardigan

The Cerchio

Southampton Tennis Club Tee