Come sbarazzarsi del gonfiore, secondo gli esperti

How to get rid of bloating, according to experts

Se hai mai provato quella sensazione di gonfiore e pienezza allo stomaco che ti fa sentire a disagio, è molto probabile che tu stia affrontando il problema della pancia gonfia. Ma cosa significa esattamente avere la pancia gonfia e, cosa ancora più importante, come puoi liberartene?

“Il gonfiore è legato alla quantità e al tipo di gas presenti nell’intestino”, spiega la dott.ssa Georgia Close, MD. “La maggior parte dei nostri gas è costituita da metano, azoto, carbonio, idrogeno o ossigeno, e il tuo sottotipo individuale di gas può contribuire al gonfiore, così come la quantità di gas nel tratto gastrointestinale, il contenuto di acqua dell’intestino e il contenuto luminale (cioè ciò che è all’interno dell’intestino, come molta fluidità)”.

Il gonfiore capita a tutti ed è molto naturale. Tuttavia, mentre ci sono modi semplici per gestirlo, ci sono anche momenti in cui è necessario intervenire per il bene della tua salute complessiva. Di seguito, la dott.ssa Close e Mitchell Kang, DO, ti spiegheranno tutto ciò che devi sapere su come sbarazzarti del gonfiore.

incontra l’esperto

  • Mitchell Kang, DO, è un gastroenterologo con sede in Virginia presso Kaiser Permanente.
  • Georgia Close, MD, è un gastroenterologo certificato e consulente scientifico di Hilma.

Cause del Gonfiore

Il gonfiore può verificarsi per diverse ragioni. La dott.ssa Kang afferma che problemi alimentari come l’intolleranza al lattosio o al fruttosio e un’eccessiva assunzione di alcol sono cause comuni del gonfiore. È anche normale gonfiarsi se si soffre di malattia celiaca, insufficienza pancreatica, sindrome dell’intestino irritabile (IBS), stitichezza, problemi di movimento intestinale o si hanno determinati tipi di cancro, come il cancro al colon o all’ovaio.

I cambiamenti ormonali, specialmente nel periodo mestruale, possono anche causare gonfiore in alcune persone. La dott.ssa Close spiega che puoi provare gonfiore prima e durante il ciclo mestruale, poiché puoi sentirti costipata, e i cambiamenti degli estrogeni e del progesterone possono portare a diuresi e diarrea. Aggiunge che l’assunzione di carboidrati come la frutta, il pane e la pasta può aumentare la formazione di gas e causare gonfiore.

Sintomi del Gonfiore

Se senti pressione o che il gas è intrappolato nell’addome, è probabile che tu stia provando gonfiore. Anche questa sensazione varia nel livello di disagio. “Il tuo addome può sembrare più pieno, teso o più scomodo del solito”, afferma il dott. Kang. “Può variare da lievemente scomodo a gravemente doloroso”.

La dott.ssa Close aggiunge che il gonfiore è soggettivo e appare diverso per ognuno. “Per alcuni pazienti, può significare eruttazione e rutto. Per altri, distensione e dolore/disagio addominale. Altri lo definiscono flatulenza. Quindi prima cerchiamo di capire cosa il paziente intende effettivamente per ‘gonfiore'”, dice.

Effetti Collaterali Negativi

Il gonfiore cronico può portare a diverse problematiche di salute se non viene controllato. La dott.ssa Close spiega che le cattive batterie sono un componente importante del gonfiore e che chi soffre di gonfiore avrà probabilmente altri problemi gastrointestinali come stitichezza e diarrea.

Il dott. Kang dice che la malattia celiaca non diagnosticata può portare a linfoma, carenza di vitamina D, anemia, osteoporosi e infertilità. L’insufficienza pancreatica può portare a malassorbimento, perdita di massa muscolare e perdita di peso. Inoltre, l’infezione non trattata da H. Pylori può causare ulcere e infiammazione dello stomaco e dell’intestino tenue e, nel peggiore dei casi, tumore allo stomaco.

Come sbarazzarsi della gonfiore

Il dottor Close afferma che ci sono alcune cose generali che puoi fare per mitigare almeno la gonfiore. Dice che l’esercizio e il movimento ti aiuteranno a digerire meglio il cibo e a ottenere sollievo. Puoi anche provare a ridurre lo stress; spiega che un cervello stressato rilascia alti livelli di cortisone, che possono legarsi alle sostanze chimiche nel colon e nell’intestino tenue e causare problemi intestinali.

Ma il modo migliore per trattare la gonfiore è scoprire cosa la provoca in primo luogo. Il dottor Kang afferma che il trattamento può variare. Se la tua gonfiore è causata da restrizioni dietetiche come l’intolleranza al lattosio, vorrai trovare alternative ai latticini. Se la tua gonfiore è causata da IBS e stitichezza, vorrai provare cibi a basso contenuto di FODMAP insieme a qualche medicinale per trattare la stitichezza.

È meglio consultare un medico per qualsiasi domanda tu abbia per il miglior piano di gioco.

Quando consultare un medico

Dovresti sempre consultare un professionista medico con qualsiasi cosa riguardi la salute, ma ci sono momenti in cui la gonfiore richiede immediatamente l’aiuto di un professionista. Il dottor Kang consiglia di tenere d’occhio i tuoi sintomi. Se la tua gonfiore peggiora progressivamente e dura più di una settimana, potrebbe essere il momento di consultare un medico. Altri sintomi preoccupanti includono febbre, nausea, vomito, perdita di peso involontaria, presenza di sangue nelle feci e interruzioni del sonno. Il dottor Close aggiunge che se sei di recente anemico e/o sei una donna oltre i 40 anni con gonfiore improvviso, dovresti consultare immediatamente un medico.