I consigli di carriera di Issa Rae? Non aver paura di essere una stronza.

Issa Rae's career advice? Don't be afraid to be a bitch.

La poliedrica Issa Rae è una potenza di Hollywood, ma la sua strada verso il successo non è stata pavimentata da sola. “Dico ai giovani [che iniziano la loro carriera] di cercare altri giovani altrettanto affamati e collaborare con loro”, dice Rae. “Penso che ci sia un potere enorme nel lavorare con le persone accanto a te e costruire insieme”.

Il suo ultimo progetto è tutto incentrato nell’aiutare i giovani creativi. Rae si è associata al servizio di consegna Shipt per promuovere il suo nuovo programma di abbonamento scontato per i ragazzi che vanno all’università. Insieme alla CMO di Shipt, Alicia Kemet, Rae ha anche fatto da mentore a quattro studenti dell’Università di Howard quest’estate mentre lavoravano alla creazione di una campagna pubblicitaria nazionale per altri studenti universitari.

Quando incontro la sempre elegante Rae (vestita con un favoloso abito con frange di Khaite), mi dice che fare da mentore a questi studenti di Howard è stata una scelta ovvia. “Vengo da una famiglia di laureati HBCU”, spiega. “I miei fratelli hanno frequentato un HBCU, e il team di leadership di Shipt ha frequentato HBCU, quindi il mio sostegno per [le scuole] viene in modo naturale. È stata una collaborazione facile”.

Rae ha molti consigli di carriera e di business da condividere con i giovani creativi neri, lezioni apprese nel corso di molti anni sotto i riflettori. “Un consiglio che non ho mai dimenticato da un’altra donna è di non avere paura di essere una stronza. Questa è una mia preoccupazione anche come leader, come si viene percepiti, e questa preoccupazione nel tuo subconscio può impedirti di dire ciò che veramente pensi”, spiega, potenzialmente causando più danni che benefici. Le donne nere tendono ad affrontare sfide aggiuntive in ambito lavorativo quando si tratta di difendere se stesse, specialmente quando si trovano in stanze di scrittori e tavoli di negoziazione prevalentemente bianche e maschili. “Ovviamente, non devi essere cattiva riguardo a certe cose, ma quella paura di dire la tua verità non dovrebbe impedirti di farlo”.

Un suggerimento che non farebbe: seguire le regole. “[Il peggior consiglio che abbia mai ricevuto è] ‘fallo nel modo tradizionale’. Questo significa seguire le regole, aspettare che qualcuno ti scelga, aspettare di entrare con il permesso degli altri e questo… non faceva per me, quindi sono contenta di non aver ascoltato”.

Questa filosofia di infrangere le regole si estende anche a come si veste. “Quando le persone della moda dicono che certe cose sono ‘passate di moda?’ Penso che sia una cavolata”, dice. “Penso che se certi capi di abbigliamento ti definiscono o sembrano fuori stagione per un periodo di tempo, indossali – quella sei tu e puoi renderli di nuovo alla moda. Per me, nulla passa di moda. Se vuoi indossare i jeans a vita bassa fino al 2073, allora hai il diritto di farlo. Probabilmente torneranno di moda a quel tempo”.

Queste lezioni di vita l’hanno portata lontano, ma c’è qualcosa che Rae farebbe diversamente se tornasse indietro nel tempo? “Farei i miei vent’anni ancora più stupida se potessi”, dice ridendo. “Sii stupida nei tuoi vent’anni!”

Il programma di Shipt è uno dei vari progetti che tengono impegnata Rae durante le attuali scioperi di SAG e WGA. La sua società di media HOORAE – che comprende una divisione di produzione, una stazione radio e la gestione di talenti sotto-rappresentati – così come il suo lavoro nella gestione di una linea di prodotti per capelli chiamata Sienna Naturals, stanno anche colmando quel vuoto. E, anche se ammette di essere stanca, la sua natura di Capricorno si traduce in una forte etica del lavoro che mantiene vivo il suo flusso creativo.

“Amo lavorare. La mia paura è essere considerata pigra. Mia madre mi ha sempre detto, ‘Sii solo diligente!’ Mio padre è stato un lavoratore instancabile per tutta la mia vita. … Ma sono anche un Capricorno nel profondo. Apparentemente, amiamo lavorare. Da piccola, volevo tenermi impegnata, come farmi i compiti da sola quando ero molto piccola. Amo semplicemente costruire e fare cose”.

Adult Issa non ha intenzione di fermare ciò che Young Issa ha iniziato. Quando le viene chiesto delle sue speranze per il futuro, Rae offre una potente risposta: “Sto manifestando salari equi. Sto manifestando che l’industria rispetti le persone che rendono possibile l’industria. Sono pronta a lanciare così tanti progetti quando sarà il momento giusto. Ho ancora così tanto da dire e da fare.”