La moda degli anni ’40 è il trend più caldo per l’autunno grazie a questa TikToker e alla sua nonna

The 1940s fashion is the hottest trend for autumn thanks to this TikToker and her grandmother.

Tutti i prodotti presentati su HotSamples sono selezionati in modo indipendente dai nostri editori. Tuttavia, quando acquisti qualcosa attraverso i nostri link di vendita, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

La moda degli anni ’40 è così 2023.

Julia, una ragazza di 28 anni dell’area di Chicago, è sempre stata molto vicina a sua nonna e l’ha ammirata per essere stata una madre, moglie e donna meravigliosa. Ma durante la pandemia, Julia ha cominciato a comprendere veramente un altro talento della sua nonna: il design di moda.

Julia racconta a HotSamples che sapeva che sua nonna, a cui si riferisce online semplicemente come Nonna per proteggere la sua privacy, aveva abbandonato la scuola di moda negli anni ’40, ma non sapeva molto del suo tempo lì o dei suoi sogni di design. Questo fino al lockdown COVID-19, quando Nonna ha ripassato le sue cose e ha scoperto vecchi schizzi di quando stava studiando e ha chiesto a Julia se voleva vederli.

“Sono rimasta davvero colpita”, dice. “Eran davvero bellissimi. Ha detto che quando morirà, vorrebbe che le persone sapessero che questa era parte della sua vita. Voleva che fossero inviati alle riviste o esposti al suo funerale. E ho pensato, perché dovremmo aspettare che tu muoia?”

Anche se Julia non aveva esperienza nel design o nella sartoria, ha deciso che il suo progetto pandemico sarebbe stato imparare a cucire in modo da poter dare vita ai design di Nonna. Ha iniziato a documentare il suo processo su TikTok e da allora ha pubblicato più di 90 video sui suoi “design di Nonna”.

Contenuto di TikTok

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito di origine.

Dopo alcuni anni, milioni di visualizzazioni e quasi 800.000 seguaci, Julia e Nonna hanno introdotto una intera nuova generazione di donne a quest’era raffinata e chic, ma allo stesso tempo fantasiosa e femminile della moda.

Se anche tu sei rimasta affascinata dai design di Nonna, o se sei interessata a incorporare alcuni elementi dello stile di quell’epoca nel tuo guardaroba, ecco alcuni consigli di Julia per creare un outfit moderno con un tocco di moda degli anni ’40.

Per quanto riguarda le maniche, più gonfie sono meglio.

Jeremy Moeller/Getty Images

Nonna amava le maniche “grandi e svolazzanti”, nota Julia, come molte donne che conoscevano le tendenze della moda degli anni ’40. “Era molto popolare negli anni ’40”, dice. “Che fossero maniche corte o lunghe, sono presenti in molti dei suoi schizzi… sono praticamente presenti in ogni singolo design.”

Cortesia

Cortesia

Vestiti eleganti!

Jeremy Moeller/Getty Images

Uno dei modelli che Nonna disegnava di più erano i completi a due o tre pezzi per le donne, che secondo Julia riflettevano i cambiamenti delle norme sociali dell’epoca. “Era molto contemporaneo per l’abbigliamento quotidiano, perché è proprio in quel periodo che le donne cominciarono ad entrare nel mondo del lavoro”, dice. “Negli anni ’40 e nei primi ’50 si vedono finalmente donne che ottengono posti di lavoro d’ufficio che mantengono.”

Julia sottolinea che i completi di Nonna spesso avevano una gonna ampia con una “silhouette a bottiglia di Coca Cola”, ma puoi scegliere un taglio più dritto per modernizzare il look.

Cortesia

Cortesia

Abbraccia il peplum.

Kevin Winter/Getty Images

Per le donne Millennial, le camicette peplum possono sembrare tipiche del 2010 (che sta tornando, a proposito), ma Julia nota che la silhouette era anche popolare ai tempi della nonna.

“Questo ti darà una silhouette che molte donne trovano piacevole e gratificante per l’occhio senza indossare corsetti o biancheria intima particolari”, dice. “Questo stile peplum verso l’alto era presente in molti completi a due pezzi ed è molto indicativo degli anni Quaranta perché bisognava vestirsi in modo sensibile a causa della guerra”.

Cortesia

Cortesia

Mostra quella vita.

Edward Berthelot/Getty Images

Se c’è una cosa che la nonna ama, dice Julia, è una gonna ampia e piena. “Molte delle sue bozze, indipendentemente se a maniche lunghe, scollo a cuore o di qualsiasi altro stile, sono sempre fasciate in vita con una gonna ampia”, dice. “Che sia una gonna corta o lunga, è un dettaglio molto esagerato in vita, con una cintura o qualche forma di fascia… quando cucio o creo diversi modelli, lei mi dice sempre, ok, stringimi in vita, stringimi in vita”.

Cortesia

Cortesia

Le scarpe con il tacco sono l’accessorio perfetto, con un tocco divertente.

Hulton Archive/Getty Images

La nonna adora un bel paio di décolleté, dice Julia, ma con un tocco anni ’40. Ai tempi, nota, le donne non avevano i soldi per un intero armadio pieno di scarpe.

“Invece di avere una collezione di scarpe diverse, ingannavi gli uomini nel tuo ufficio facendoli pensare che fossi più ricca di quanto fossi indossando fermagli per scarpe”, spiega. “Erano quasi come orecchini da clip. Si agganciavano sulla parte anteriore della scarpa, si posizionavano sopra le dita dei piedi e sembrava che avessi diversi paia di scarpe. Potevi comprare questi fermagli per scarpe per circa 2 o 3 dollari l’uno”.

Ma, possiamo riportarli di moda?

Cortesia

Cortesia

Ma soprattutto, ama ciò che indossi

Julia

Una lezione di moda importante che Julia ha imparato dalla nonna, però, è indossare ciò che ti fa sentire bellissima. “È molto importante come ti vedi nel capo e come ti senti nel capo, e non solo dire ‘oh, è un bel capo’. Vuole che tu indossi il capo, non che il capo ti indossi.”