Travis Kelce ha indossato un Set di dipinti da camera del 1989 per uscire con Taylor Swift la scorsa notte

Travis Kelce ha indossato il set di dipinti da camera del 1989 per uscire con Taylor Swift la scorsa notte.

Punto di vista: Sei Travis Kelce, sai che Taylor Swift sta per arrivare alla tua partita e devi essere bello perché le telecamere saranno puntate su di te. Quindi, cosa fai? Ovviamente: cerchi freneticamente su Google “abbigliamento con il nome 1989”.

Ciò ci porta a Travis che lascia lo stadio Arrowhead dopo la partita tra i Chiefs e i Bears, indossando quello che sembra essere il “1989 BEDROOM PAINTING SET” di Kid Super Studios – un gesto veramente iconico che dimostra una notevole e sana mancanza di calma.

Se ti senti ispirato, puoi acquistare il look qui:

1989 BEDROOM PAINTING DENIM JACKET [CREMA]

1989 BEDROOM PAINTING DENIM JACKET [CREMA]

Nel frattempo, Taylor era vestita con merchandising dei Chiefs per tutta la serata e indossava persino una giacca a vento che, secondo @taylorswiftstyled, non è ancora stata rilasciata da New Era Cap. Ancora una volta, New Era cap. Meravigliosa!

Jason Hanna//Getty Images

Come promemoria: sono passati solo pochi giorni da quando Travis ha pubblicamente chiesto a Taylor di venire alla sua partita, durante la sua apparizione nello show di Pat McAfee quando gli è stato chiesto dei rumor che li vedono insieme e ha confessato: “L’ho detto, ho passato la palla a lei e le ho detto ‘Ti ho vista esibirsi sul palco ad Arrowhead. Potresti venire a vedermi esibirmi ad Arrowhead e vedere quale dei due è più coinvolgente’. Quindi vedremo cosa succede nel prossimo futuro.”

Ovviamente, nulla è stato confermato e potrebbero essere semplicemente amici che indossano gli indizi sartoriali l’uno dell’altro, ma i rumor sembrano sicuramente veri? Quindi su questa nota, ecco una rapida cronologia della loro relazione:

Mehera Bonner è una scrittrice di notizie sulle celebrità e l’intrattenimento che apprezza Bravo e Antiques Roadshow con uguale entusiasmo. Era precedentemente redattrice di intrattenimento a Marie Claire e ha coperto la cultura pop per oltre un decennio.