Julissa Prado ha iniziato Rizos Curls nel garage di suo cugino. Ora, gestisce un impero di bellezza

Julissa Prado ha avviato Rizos Curls nel garage del suo cugino e ora gestisce un impero di bellezza.

Tutti i prodotti presentati su HotSamples sono selezionati in modo indipendente dai nostri editori. Tuttavia, quando acquisti qualcosa tramite i nostri link di vendita, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

Prima che Julissa Prado fondasse Rizos Curls e diventasse virale su TikTok per i capelli ricci, era solo una teenager con una passione per i capelli. Crescendo a Los Angeles circondata dalla sua “enorme famiglia messicana”, l’etica del lavoro di Prado e l’amore per la bellezza erano radicati nel suo DNA.

“Si vede che molte persone a una giovane età sviluppano una piccola attività secondaria a LA”, racconta Prado a HotSamples. “Ero la ragazza dei capelli”. Naturalmente, non era sola: era un’affare di famiglia, come spesso accade per il clan Prado. “Avevo anche una cugina che faceva le sopracciglia, un’altra che faceva le ciglia e un’altra che faceva il trucco”, dice.

Fondata nel 2017, Rizos Curls è diventata il punto di riferimento per le donne latine che cercano di prendersi cura e valorizzare la loro naturale texture dei capelli, attirando sia le ragazze ricce di TikTok che le celebrità (Becky G ne è fan). All’inizio, Prado gestiva la sua attività nel garage della cugina Nathaly, mentre gli ordini venivano evasi da altre cugine. “Sono completamente autonoma finanziariamente”, dice. “Non ho mai avuto investitori. Ma qualcosa che il denaro non può comprare sono 100 cugini primi a LA”.

Rizos Curls era la risposta al problema di Prado: non riusciva a trovare prodotti per la cura dei capelli puliti che funzionassero per la sua texture naturale dei capelli. “Volevo imparare a farmi i capelli da sola per aiutare i miei clienti, e ricordo di essere andata al negozio quando la bellezza pulita non era una cosa e nemmeno la cura dei capelli ricci”, dice. “Ho visto un olio e una crema anti-crespo pieni di siliconi, quindi ho pensato: ‘No, dovrò farli da sola'”.

Cortesia di Julissa Prado

Oggi Prado gestisce un impero di cura dei capelli ricci pulito che incarna tutto della sua eredità messicana e latina. “Essere messicana è parte integrante di tutto ciò che sono, dalle formule agli ingredienti che scelgo”, dice Prado. “Anche l’idea di bellezza pulita e ingredienti naturali: la gente pensa che ‘bellezza pulita’ sia una nuova tendenza occidentale. Ma io dico, ti rendi conto che mia nonna messicana lo fa da sempre? Solo che non lo chiamavamo così”.

L’amore di Prado per la sua comunità si estende anche alle sue collaborazioni: è ambasciatrice di Colgate per promuovere il loro sostegno all’iniziativa di sovvenzione Haz La U della Hispanic Heritage Foundation, che assegna sovvenzioni educative di $100.000 agli studenti latini in occasione del Mese dell’Eredità Latina.

“Lavorare con aziende e organizzazioni in cui posso aiutare la comunità latina come serve, è molto importante per me”, dice. “Perché so quanto quei fondi di sovvenzione e situazioni simili mi abbiano aiutato. Che sia attraverso il mio marchio o attraverso altri marchi con cui mi collego e collaboro, mi assicuro sempre che la nostra visione sia allineata nel far progredire la cultura”.

Contenuto TikTok

Questo contenuto può essere visto anche sul sito da cui proviene.

In seguito, Julissa Prado parla con HotSamples della creazione del suo marchio di bellezza, della rappresentazione latina nella bellezza e negli affari, dei segreti per abbracciare la naturale texture dei capelli e altro ancora.

HotSamples: Cosa ti ha ispirato a creare Rizos Curls?

Julissa Prado: Ho iniziato a creare le mie miscele per la cura dei capelli e alla fine ho creato qualcosa che mi piaceva. Ricordo di essere andata a scuola il primo giorno con i capelli ricci e ha cambiato la mia vita. Da quel momento in poi, sono diventata “la sussurratrice di ricci”. Tieni presente che ero una teenager, avevo 15 anni a quel punto. Ho incontrato tutte queste “ricce nascoste”, persone che avevano i capelli naturalmente ondulati e ricci, ma non lo sapevi perché li stiravano così tanto. Mi chiedevano: “In realtà ho i capelli ricci. Puoi aiutarmi?”

In realtà non ho mai seguito un corso di cosmetologia. Ho attraversato molte fasi di ciò che volevo fare: diritto, politica e poi business. Alla fine ho frequentato l’università per il business, ma facevo sempre i capelli ricci, piccole lezioni, incontravo persone in ascensore e facevo loro i capelli. Mi ha sempre seguito.

Come hai fatto decollare la tua attività?

Sono andata all’UCLA per la laurea, poi ho ottenuto il mio Master in business alla Wake Forest e ho lavorato nell’ambito aziendale presso Nestlé. Ma ho sempre avuto questo progetto di passione parallelo in cui aiutavo le persone con i loro capelli. Non è stato fino al 2013 che ho deciso di iniziare a creare le formule professionalmente. Ho utilizzato i risparmi della mia vita per finanziare la creazione delle formule vere e proprie. Non avevo un solo dollaro da destinare al marketing. Ho una grande famiglia messicana, quindi mia cugina Vanessa ha disegnato il disegno sulla mia bottiglia e l’abbiamo scannerizzato e caricato per creare il design. I modelli sono i miei cugini e io, il fotografo era mio fratello. Ho creato il sito web.

La mia sede era a casa di mia cugina Nathaly, letteralmente nel suo cortile con il garage di mio cugino Yohan. È stato un grande sforzo familiare. Quando ho finalmente lanciato nel 2017, tutte quelle persone che avevo aiutato con i loro capelli nel corso degli anni sono diventate i nostri primi clienti. In quella prima settimana abbiamo ricevuto centinaia di ordini con così tanti testimonial come: “Non so se ti ricordi di me, ma alla conferenza degli studenti dell’UC, ci siamo incontrati nell’ascensore e mi hai fatto i capelli durante la pausa e li ho portati ricci da allora”.

Cortesia di Julissa Prado

È incredibile. Una delle mie domande era effettivamente come la tua grande famiglia e la comunità abbiano influenzato il percorso e chiaramente sono stati una parte così importante.

Sì, sono completamente autofinanziata. Non ho mai avuto investitori. Ma qualcosa che il denaro non può comprare sono 100 cugini di primo grado a Los Angeles. Ancora oggi, se avessi bisogno di 40 persone per venire ad aiutarmi con gli ordini o qualcosa del genere, sarebbe sufficiente un messaggio di gruppo nella chat e sarebbero lì.

Ovviamente c’è la tua famiglia, ma in che altro modo diresti che la tua identità latina e messicana ha plasmato il marchio e il tuo approccio al business in generale?

La mia eredità messicana è radicata in tutto ciò che sono, dalle formule agli ingredienti che scelgo. L’idea di bellezza naturale e ingredienti naturali: la gente pensa che la bellezza naturale sia una nuova tendenza occidentale. E io dico, ti rendi conto che mia nonna messicana ha sempre fatto così! Non l’abbiamo solo chiamato così.

Il marchio in generale è una celebrazione della cultura latina, di tutto ciò che riguarda la latinidad. Tutto ciò che promuove la comunità latina. Essere ambasciatore per Colgate era davvero allineato, perché si sono associati all’Hispanic Heritage Foundation e stanno assegnando borse di studio di $100.000 a 31 studenti e si chiama Haz La U. So quanto mi abbiano aiutato quelle borse di studio e situazioni simili.

“Sono completamente autofinanziata. Non ho mai avuto investitori. Ma qualcosa che il denaro non può comprare sono 100 cugini di primo grado a Los Angeles.”

Le latine rappresentano una percentuale enorme dei consumatori di prodotti di bellezza negli Stati Uniti, rappresentando quasi il 20% del fatturato dell’industria della bellezza e spendendo $35-50 in più rispetto agli acquirenti non-ispanici all’anno per gli articoli per la cura personale. Ma gran parte dell’industria della bellezza non è indirizzata specificamente ai latini, mentre le aziende fondate e di proprietà latina riferiscono di avere più difficoltà a trovare investitori. Quale consiglio hai per le latine aspiranti nella comunità della bellezza?

A volte ci scoraggiamo a intraprendere qualcosa di nuovo perché pensiamo: “Come potrei competere con queste aziende che hanno milioni di dollari per le campagne di marketing?” Ma dirò che molte di queste aziende che cercano di capire la bellezza latina – le carnagioni e i capelli e tutto il resto – è qualcosa che devono imparare. Non hanno già quella conoscenza in modo innato. Mentre qualcuno che l’ha sperimentato può creare autenticamente, che si tratti di prodotti, contenuti o formazione, in un modo che li fa sentire visti.

So che suona banale, ma non scoraggiarti a iniziare piccolo perché puoi sfruttarlo a tuo vantaggio. Quando sei una piccola impresa, sei in grado di essere più versatile e apportare cambiamenti. Sei in grado di rimanere al passo con le tendenze, di comunicare e innovare direttamente con il tuo cliente. Possono essere il tuo gruppo di consulenza per lo sviluppo del prodotto. Sono quelli che praticamente possono essere utilizzati come risorsa diretta.

Cortesia di Julissa Prado

Hai menzionato la sensazione di essere “discouraged”. Hai dovuto superare molti ostacoli mentre costruivi Rizos Curls?

I maggiori ostacoli erano non avere una rete di contatti, non avere il tipo di finanziamenti e dover essere davvero intelligenti e intraprendenti. Devi essere davvero bravo a gestire il flusso di cassa e le finanze, perché una mossa sbagliata può portare alla bancarotta. Una mossa sbagliata e non puoi pagare i tuoi dipendenti. Una mossa sbagliata e la fine della tua attività. Quindi per noi, è sicuramente stata questa la sfida.

All’inizio, è stato davvero interessante vedere una certa resistenza da parte di alcuni rivenditori quando parlavamo di ciò che la consumatrice di origine latina vuole e ha bisogno. Sono uscita da riunioni in cui dicevano cose come: “Dovresti rendere i tuoi prodotti più economici senza tutti questi ingredienti naturali. Alle latine non importa della naturalità, si interessano solo ai coupon.” E ricordo di aver pensato: “Tu non ci conosci nemmeno!”

Quando decido di lavorare con un marchio, devo sapere che metti i soldi dove metti la bocca. Fammi vedere alcuni dei tuoi team. Hai qualcuno nel tuo team che mi assomiglia o viene da un background simile? Cosa stai facendo per la comunità latina?

“Quando decido di lavorare con un marchio, devo sapere che metti i soldi dove metti la bocca. Fammi vedere alcuni dei tuoi team. Hai qualcuno nel tuo team che mi assomiglia? Cosa stai facendo per la comunità latina?”

E qual è stato il momento in cui hai capito di aver davvero “ce l’hai fatta”?

Questo percorso, anche se sono passati quasi sei anni, è passato così velocemente. Sto solo lavorando duramente con la testa bassa e ogni tanto alzerò gli occhi e sarò solo sorpresa. L’azienda è molto più di quanto la mia piccola mente potesse immaginare. Solo il fatto che sia l’anno sesto e io sia ancora qui, è incredibile per me.

All’inizio, mia madre pensava che vendessimo dalla nostra macchina. Pensava che fossi una rappresentante di Avon. Faceva annunci nella nostra chiesa del tipo: “Stiamo vendendo fuori.” È stato solo quando abbiamo iniziato a vendere nei negozi che ha visto fisicamente il prodotto e ha detto: “Oh mio Dio, questo è un vero business.”

Cortesia di Julissa Prado

Ovviamente, dobbiamo parlare di bellezza. Quali sono i tuoi prodotti di bellezza e capelli indispensabili?

Ultimamente mi piace molto lo spray per onde da spiaggia di Rizos Curls. Al momento ho la versione da viaggio. Pensavo sempre che gli spray al sale fossero per chi ha i capelli lisci o mossi. Ma da quando ho iniziato a usarlo, sembra che io abbia molti più capelli. Ha benefici per tutte le texture. Per i capelli lisci e mossi, li rende più definiti e crea texture. Per le persone con capelli ricci o crespi, li rende molto pieni e voluminosi.

Per quanto riguarda i denti, adoro il kit sbiancante per denti Colgate Optic White ComfortFit con LED. Sono sempre in movimento e se ho due minuti, lo faccio velocemente in macchina. Posso collegarlo direttamente al mio telefono e metterlo in bocca, e poi emette un segnale acustico quando hai finito.

Rizos Curls Beach Wave Spray

Ulta

Colgate Optic White ComfortFit LED Teeth Whitening Kit

Amazon

Per la pelle, mi piace molto il bastoncino solare Live Tinted. Di nuovo, per una ragazza sempre in movimento. Non avevo mai visto un bastoncino solare ed è così facile e piccolo, lo stendo sulla pelle e lo metto in borsa. Mi piace davvero molto.

Live Tinted HUEGUARD Stick Solare Invisibile

Ulta

Tresluce Beauty Rossetto Matte Empower Me in ‘Dark Cafecito’

Tresluce Beauty

Sulle mie labbra, ho il rossetto Tresluce Beauty di Becky G in Dark Cafecito. È un marrone molto bello che si abbina a tutto.

Mia sorella ed io abbiamo i capelli molto ricci, ma nel corso degli anni li abbiamo danneggiati con la piega e ora è difficile portarli in modo naturale. Quali consigli hai per le persone che cercano di abbracciare i loro capelli naturalmente ricci?

Adoro questa domanda perché la maggior parte dei nostri clienti sta proprio facendo quello che hai appena spiegato. Stanno provando i loro capelli naturali per la prima volta, cosa che mi lascia senza parole. Devi sistemare queste cose e poi, piano piano, tutto sembrerà sempre migliore. Ci sono due parti. La prima è la parte della riparazione e ci sono due sotto-parti di questa. Abbiamo una maschera riparatrice per capelli alla vitamina C, quindi che sia la nostra o qualsiasi maschera riparatrice, è davvero importante decondizionare. Se hai molti danni, ti consiglierei di fare una profonda idratazione una volta alla settimana.

Sophia Richie ha fatto questo in un tutorial: aveva la coda di cavallo liscia con la riga in mezzo. Ha detto che durante il COVID, usava una maschera per capelli su tutta la testa e poi faceva la coda di cavallo e ha riparato i suoi capelli. È qualcosa che ho fatto letteralmente perché i miei capelli erano molto danneggiati dallo schiarirli.

Maschera Riparatrice per Capelli alla Vitamina C di Rizos Curls

Ulta

La seconda è l’accumulo di residui sul cuoio capelluto e sui capelli. Affinché i capelli crescano davvero sani, più velocemente, più spessi, più forti, devi partire da una base pulita. Abbiamo un detergente per il cuoio capelluto all’aceto di mele e un risciacquo all’aceto di mele, che è un bilanciatore del pH. Se hai il cuoio capelluto grasso, lo equilibra fino a renderlo normale. Se hai il cuoio capelluto secco, lo equilibra. Il risciacquo all’aceto di mele contiene anche kombucha di tè nero, estratto di tè verde, estratto di riso, niacinamide. Ha anche molti di questi ingredienti idratanti incredibili che renderanno i tuoi capelli più luminosi.

Risciacquo all’Aceto di Mele per Cuoio Capelluto e Capelli di Rizos Curls

Ulta

Rizos Curls Mousse Definizione Ricci

Ulta

Quando usi i prodotti, usa quelli che valorizzano la tua texture. Se hai i capelli mossi, ti consiglierei una mousse o una crema per ricci, ma poi devi fissare la texture che hai creato. Quindi è importante aggiungere lacca o gel, e abbiamo un gel leggero per chi non ama l’effetto croccante.

Dopo aver applicato questi prodotti per la definizione, puoi letteralmente avvolgere i capelli con le dita, funzionerà come un ferro arricciacapelli. Abbiamo molti tutorial al riguardo sui nostri social media, ma puoi manipolare il riccio una volta che hai applicato il prodotto. Puoi fare così e poi lasciare cadere i capelli e si creerà un ricciolo, come un boccolo, poi puoi fissare i capelli con lacca o gel e rimarrà così.

Qual è l’errore più comune che le ragazze ricce tendono a fare con i loro capelli?

Due cose. Una di esse è non fare lo shampoo. La quantità di persone che ci dicono: “Ho così tanti residui, il prodotto non funziona”. Io dico: “Quando è stata l’ultima volta che hai fatto lo shampoo?” E loro risponderanno: “È passato tre anni”. E poi chiedo: “Puoi mandarmi una foto del tuo cuoio capelluto o dei tuoi capelli?” Il loro cuoio capelluto è pieno di residui e stanno usando oli che rendono il cuoio capelluto molto grasso e i capelli appesantiti. Fare lo shampoo e pulire il cuoio capelluto è molto importante. Questo è un grande errore nella cura dei capelli.

Un altro? Molte volte quando le persone dicono: “I miei capelli non durano”, è perché hai bisogno di una certa tenuta. So che le persone odiano la sensazione croccante della lacca per capelli, ma se ne aggiungi solo un po’, tiene il riccio al suo posto e permette di evitare che si separi e si gonfi.

Infine, qual è il tuo segno astrologico?

Sono un Pesci. I miei tre principali: Sole in Pesci, Luna in Bilancia e Ascendente in Vergine.

Questa intervista è stata modificata e sintetizzata per chiarezza.

Danielle Sinay è l’editor di bellezza associato presso HotSamples. Seguila su Instagram @daniellesinay.