La famiglia reale ha rimosso il titolo di Sua Altezza Reale al Principe Harry dal suo sito web dopo essere stato chiamato in causa

La famiglia reale ha rimosso il titolo di Sua Altezza Reale al Principe Harry dal suo sito web dopo essere stato chiamato in causa. The royal family removed Prince Harry's title of His Royal Highness from their website after being called into question.

Sembra che i reali abbiano apportato alcuni aggiornamenti sottili al loro sito web (in particolare per quanto riguarda il titolo del Principe Harry) dopo essere stati chiamati in causa online.

Tutto è cominciato dopo che The Express ha scritto un articolo intitolato “Errore di nome di Harry, solo uno dei molti errori imbarazzanti sul sito ufficiale della Famiglia Reale” e ha fatto notare che a) la defunta Regina Elizabeth è chiamata “sovrano” più volte, b) il Re Carlo è chiamato Principe di Galles più volte e c) il Principe Harry viene chiamato “Sua Altezza Reale”. Un titolo che, secondo il Palazzo di Buckingham, Harry e Meghan non usano più poiché non sono “membri lavoratori della famiglia reale”.

In ogni caso, sembra che i reali abbiano preso nota delle segnalazioni di The Express, perché il sito web è stato successivamente aggiornato in modo che la pagina del profilo di Harry non faccia riferimento al titolo HRH.

royal.uk

Nel frattempo, l’autore reale Robert Jobson dice all’outlet che il Re Carlo non toglierà mai a Prince Harry e Meghan Markle i loro titoli di Duca e Duchessa di Sussex, anche se Meghan Markle dovesse candidarsi per un incarico politico (cosa che… nessuno ha detto che ha intenzione di fare, ma va bene!).

“Ero al Royal Ascot l’altro giorno e ho incontrato una fonte, che è piuttosto vicina alla Famiglia Reale”, ha riflettuto Jobson. “Ho detto: ‘E riguardo a tutte queste cose sul togliere i titoli? Se avrai una Presidente Meghan, allora sicuramente non vorranno mantenere i loro titoli reali e saranno esclusi dalla linea di successione?’ Ho chiesto. E lui ha categoricamente affermato che questo semplicemente non accadrà”.