Quindi, Rachel Leviss non tornerà per la stagione 11 di ‘Vanderpump Rules’.

Rachel Leviss non tornerà per la stagione 11 di 'Vanderpump Rules'.

Dopo che Rachel Leviss (precedentemente conosciuta come Raquel Leviss) è stata avvistata mentre sbrigava commissioni e manteneva un profilo basso in Arizona la scorsa settimana, sembra essere stato confermato che non tornerà nella undicesima stagione di Vanderpump Rules. Una fonte anonima ha rivelato a Entertainment Tonight che la star della realtà sta mettendo il suo benessere al primo posto dopo essere stata ricoverata in una struttura per la salute mentale per 100 giorni. Questo è anche confermato dai rapporti della scorsa settimana secondo cui Rachel stava trascorrendo del tempo con la sua famiglia senza “registrare” la serie.

“Rachel non tornerà per la stagione 11 di Vanderpump Rules. C’era la possibilità, fino a poco tempo fa, che tornasse per la nuova stagione, ma alla fine ha deciso di non farlo”, ha rivelato l’insider a ET. “Rachel si sta concentrando sul suo percorso di salute mentale e sapeva che tornare nello show la avrebbe esposta a traumi su cui stava lavorando per guarire. Rachel è ansiosa di vedere cosa le riserva il futuro.”

Anche se Rachel non è stata sul set, aveva avuto delle trattative per il suo contratto con Bravo prima di lasciare lo show. Recentemente ha fatto un’apparizione nel podcast Just B with Bethenny Frankel, dove ha parlato del suo cambio di nome, di come si sentiva ad essere un “sacco da boxe” dopo il vortice di #Scandoval della decima stagione e del dolore che ha “causato a molte persone.”

Rachel ha anche rivelato che dopo essere finita sotto i riflettori a causa del suo scandalo di tradimento con Tom Sandoval e Ariana Madix, non ha guadagnato soldi extra dalla rete. Secondo TMZ e Variety, Rachel ha guadagnato $350.000 per la decima stagione di Vanderpump Rules.

“Non ho visto neanche un centesimo”, ha detto a Bethenny. “Non è giusto. E mi sento come un bambino piccolo che dice, ‘Non è giusto’. Ma davvero non lo è. E mi sento come se fossi stata dipinta come la cattiva per eccellenza. I miei errori che ho commesso davanti alla telecamera vivono per sempre.”

“E hai menzionato qualcosa riguardo alla dipendenza di fare reality TV e al modo in cui ti tengono sempre appeso alla carota, tipo, ‘Bene, devi raccontare la tua versione della storia altrimenti verrà scritta per te'”, ha continuato, aggiungendo che aveva considerato di tornare nella serie per avere più controllo sulla sua narrazione.