Sophie Turner sta citando in giudizio Joe Jonas per permettere ai loro figli di tornare in Inghilterra.

Sophie Turner sta citando in giudizio Joe Jonas per riportare i figli in Inghilterra.

La difficile separazione tra Sophie Turner e Joe Jonas sta diventando sempre più complicata. Secondo i nuovi documenti di tribunale ottenuti da Today, Turner sta citando in giudizio il suo ex marito per riavere le due figlie della coppia, di tre e un anno, che sono attualmente trattenute ingiustamente a New York invece di tornare alla loro “casa per sempre” in Inghilterra. L’attrice sostiene che le sue figlie sono tenute illegalmente lontane da lei.

Secondo il rapporto, la coppia aveva “spesso discusso del desiderio di far crescere i loro figli in Inghilterra” e aveva addirittura fatto dell’Inghilterra la loro residenza permanente lo scorso aprile.

Secondo la petizione di Turner, lei e Jonas “hanno avuto una lite” il 15 agosto e lei ha scoperto solo il 5 settembre, attraverso i media, che Jonas aveva presentato la richiesta di divorzio.

Turner è stata fotografata sul set di un film in Spagna il 12 settembre.

Di HotSamples

Quando la notizia della separazione della coppia è stata diffusa all’inizio di questo mese, i tabloid hanno riportato che Jonas, 34 anni, stava badando ai loro figli mentre Turner, 27 anni, stava girando il suo ultimo progetto, Joan, nel Regno Unito. Successive storie dei tabloid – molte delle quali i fan credono siano state divulgate dalla squadra di Jonas per denigrare Turner come una cattiva madre – hanno affermato che lei ama fare festa mentre lui preferisce restare a casa con i bambini. Sembra che Sophie Turner stia ora prendendo in mano la situazione.