11 persone che hanno avuto un’avventura con un ex svelano perché l’hanno fatto

11 persone che hanno avuto un'avventura con un ex svelano perché l'hanno fatto' - 11 people who had an affair with an ex reveal why they did it.

Fiordaliso//Getty Images

Non c’è trope di commedia romantica più grande del sesso con un ex. Due persone che hanno una grande chimica interrompono la loro relazione a causa di circostanze sfortunate o di un cattivo timing, e riaccesi la loro storia d’amore a un matrimonio di un amico in comune / in una festa natalizia nel paese natale / nel corridoio dei cereali del supermercato. È praticamente fatto per la TV, ma c’è una ragione per cui questo scenario è così universalmente relazionabile: succede più spesso nella vita reale di quanto si possa pensare. Un nuovo rapporto di eharmony ha scoperto che il 70 percento dei Millennial single ha sesso con un ex dopo averlo lasciato. (Il 70 percento!) Il sondaggio ha anche scoperto che il 73 percento degli adulti Millennial ha riacceso una relazione passata e che queste relazioni “riaccese” sono più probabili che migliorino piuttosto che peggiorino. Questo sembra una buona notizia in teoria, ma il sesso con un ex è davvero una buona idea in pratica?

La risposta breve: Dipende. Una notte spontanea con un ex (una persona che presumibilmente ha mesi o anni di esperienza su come farti sentire bene) potrebbe sembrare allettante, ma ha anche i suoi risvolti negativi, spiega la psicoterapeuta con sede a Chicago Jennifer Klesman, LCSW, autrice di “Non puoi rimanere lì: sopravvivere ad una rottura un momento alla volta”. “A volte, un ex vuole solo fare sesso, è ancora confuso o ti userà per il sesso, e questo può portare alla possibilità di essere feriti di nuovo”, spiega. “Questo può farti sentire usato, vulnerabile e respinto. Potrebbe anche darti false speranze che vogliano tornare insieme.”

Se stai pensando di fare sesso con un ex, Klesman consiglia di riflettere sulle possibili conseguenze (sia positive che negative) e vedere come ti sentiresti se ognuna si verificasse nella vita reale. “Cosa succede se questa persona vuole solo sesso? Ti farà del male, ti umilierà o ti va bene che sia solo sesso?” dice. “Sarai in grado di dirlo ai tuoi amici o sarai costretto a tenerlo nascosto? Sei in un buon posto emotivamente se questo riapre vecchie ferite e non si svolge come desideri?”

Tutte sono domande valide, e solo tu puoi sapere cosa è meglio per te. Detto questo, il sesso con un ex è sfumato. Dai rapporti piccanti e occasionali alle emozioni meno ideali (e persino alle misteriose malattie… oh no) dopo il sesso, è chiaro che le persone stanno avendo tutti tipi di esperienze sessuali. Quindi, abbiamo chiesto a 10 lettori di condividere cosa è successo quando hanno fatto sesso con i loro ex, com’è stato e cosa, se qualcosa, hanno imparato da tutto ciò.

  1. “Circa una settimana dopo la nostra rottura, io e il mio ex abbiamo fatto sesso. Ero convinta che fosse l’ultima volta, ed è stato come sesso dopo la rottura, tutte le inibizioni sono sparite, non c’era bisogno di nascondere nulla, fenomenale. Ancora oggi ci vediamo casualmente di tanto in tanto. Dopo la rottura abbiamo sperimentato di più, incluso il sesso anale, ed è stato davvero divertente per entrambi. Alla fine, però, abbiamo capito che non eravamo sulla stessa lunghezza d’onda per il futuro, ma siamo comunque molto vicini e ci consideriamo anime gemelle in un certo senso.” – Laura*, 33
  2. “Eravamo colleghi e abbiamo avuto una relazione di quattro mesi. C’era un interesse reciproco prima di iniziare a frequentarci, e l’inizio è stato divertente, ma la fine è stata difficile (almeno per me) perché dovevamo continuare a vederci regolarmente. Abbiamo fatto sesso circa un mese dopo la rottura, e è successo un paio di volte dopo. Sono stata io a iniziare i contatti, ma non mi faceva sentire bene fingere di non preoccuparmi più di lui dopo. […] Alla fine, ho capito che volevo cose diverse, nonostante ci fosse rispetto, affetto e attrazione reciproci. Attraverso questa esperienza (e alcune altre) ho capito quanto volessi anche una relazione di reciprocità, coerenza e comunicazione.” – Becca*, 34
  3. “Sono stata con il mio ex per poco meno di un anno e ho scoperto a metà del tempo che mi stava tradendo con la sua compagna di lunga data, con cui aveva un figlio. Mi sentivo molto in colpa per aver rotto una famiglia, ma alla fine abbiamo rotto anche noi quando ho scoperto che lui mi stava tradendo. Ci sono stati molti segnali che ho ignorato perché mi ero innamorata. Circa sei settimane dopo la rottura, ho scoperto che lui e la ragazza con cui mi aveva tradito si erano lasciati, così lui ed io ci siamo visti. Ero depressa, sola e ancora innamorata. Pens

    Tianna Soto è una scrittrice, editor e speaker professionista con sede a New York City. I suoi scritti sulle relazioni, il sesso e il benessere sono stati pubblicati su HotSamples, Elite Daily, MindBodyGreen e molto altro. Quando non scrive, puoi trovarla a viaggiare, cantare e parlare con il pubblico della salute mentale.